Sono su Instagram @alememefairykiss

lunedì 29 aprile 2013

Gli avi di Alememe

Molte volte mi chiedo se questa mia tendenza pseudo artistica abbia origine dall'arte che esercitava il mio nonno materno. E per darmi lustro rispondo sempre si.
Mio nonno era un semplice fabbro di mestiere, ma per diletto si cimentava nella lavorazione del ferro battuto. Non l'ho mai conosciuto perché è morto nel 1978 all'età di 64 anni.
Dei suoi manufatti son rimasti vari pezzi a casa di mia madre e ora vi mostro di cosa si tratta.
 Le applique e la ringhiera sono opera di mio nonno, il disegno sul muro opera mia, di qualche anno fa.
Altra applique con portacandela, a fianco un bel ragnone :-)
Varie ed eventuali, tutto in ferro battuto.
Sono molto orgogliosa di queste origini..
A presto!

7 commenti:

  1. Che meraviglia la ringhiera....
    Il ragno è bellissimo, ma mi fa spavento solo a guardarlo!
    Bello anche il tuo disegno ;)
    Forse tu lo dirai per "darti lustro", ma sono convinta che il dna non sbagli...quasi mai!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!! Complimenti :) kiss

    RispondiElimina
  3. tutti oggetti davvero splendidi. l'arte andrebbe sempre coltivata, a me piacerebbe ma sono ipercritica con me stessa e disfo sempre tutto ç_ç

    RispondiElimina
  4. Complimenti davvero, non vado pazza per il ragno ma è fatto benissimo :)
    sul mio blog c'è un premi per te , passa a ritirarlo :) http://sweetshandmade.blogspot.it/2013/04/e-ora-di-premiare.html?showComment=1367319968183#c356623147948418053

    RispondiElimina
  5. che spettacolo! bravissimo tuo nonno!!

    RispondiElimina
  6. Un vero artista, non c'è che dire, sono tutte opere molto belle. Ora si capisce l'origine della tua passione!
    Solo una cosa, visto che mi fanno impressione, un ragnone sulla parete non lo terrei mai! :S

    RispondiElimina

Grazie mille per il vostri commenti!!♥

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...